Pro Loco Cerceto e Festa della Municeddha per la valorizzazione di Cannole e del Salento

Pro Loco Cerceto a Cannole

Nel contesto di Cannole, la Pro Loco Cerceto, costituita il 4 dicembre 1984 opera come associazione apolitica, orientata alla salvaguardia del territorio e alla sperimentazione di forme nuove di attrazione turistica, ricomprendo una fondamentale importanza.

Il nome

Mutuato dalla Masseria Cerceto

L’adozione del nome, mutuato dalla masseria più importante di Cannole, “Cerceto” l’attuale “Torcito”, è stata dettata dalla convinzione che il valore e l’antichità del sito avrebbero potuto dare una svolta all’economia del paese e attirare turismo.

Cosa fa

Pro Loco Cerceto si impegna per attrarre turisti e valorizzare il comune di Cannole

Il valore e l’apporto della Pro Loco Cerceto vengono riconosciuti in particolare nella riscoperta e rivalutazione di tradizioni ormai sopite come:

  • la Processione del Venerdì Santo, con la rievocazione dei Misteri;
  • la Fòcara in onore della Madonna di Costantinopoli;
  • il Palio dei Rioni.

Fino a qualche anno fa la Pro Loco era promotrice ed organizzatrice del Carnevale Cannolese, che coinvolgeva oltre ai soci anche le scuole locali con la realizzazione di carri allegorici in cartapesta. Peculiarità della Pro Loco di Cannole è quella di prestare attenzione alla qualità dello spazio urbano, inteso quale recupero del patrimonio architettonico, riqualificazione del patrimonio immobiliare residenziale privato e acquisizione pubblica di beni di rilevanza architettonica. Esempio di ciò è l’impegno profuso nella ristrutturazione della chiesa parrocchiale, il recupero della sede del vecchio Municipio e il restauro della Cappella della Madonna di Costantinopoli.

Museo dell’Arte Olearia e della Civiltà Contadina

Un altro progetto di recupero delle tradizioni da parte di Pro Loco Cerceto a Cannole
Nell’ambito di un importante progetto volto alla valorizzazione di Cannole, condotto tramite operazioni di archeologia industriale e sviluppato dalla Pro Loco Cerceto, nel 2012 è stato inaugurato il Museo dell’Arte Olearia e della Civiltà Contadina mediante il recupero di un vecchio frantoio non ipogeo. Un Museo della civiltà contadina, di fatto, memoria storica della città, che permette ai visitatori di rivivere le antiche cadenze della vita rurale del paese. Questo bellissimo museo, che traspira Storia e Tradizioni, si fa contenitore privilegiato per mostre, convegni, dibattiti e incontri, presentazioni e degustazioni.

Convegni organizzati nel Museo

Diversi i convegni organizzati da Pro Loco cerceto:

  • 2017 Convegno su “Slow e autenticità”
  • 2018 Convegno su “Cibo, Festa e Territorio”
  • 2018 Giornata informativa sull’Elicicoltura 2.0
  • 2018 Convegno a Milano su “Simmetrie e asimmetrie di sviluppo: Milano e la Puglia”

Festa della Municeddha dal 10 al 13 agosto a Cannole

La festa che è diventata tradizione

Logo di Festa della Municeddha

Dove siamo

Cannole

Info

Comunicazione e Marketing
Tiziana Protopapa
tiziana.procerceto@gmail.com

Pro Loco Cerceto
procerceto@libero.it

 

© 2019 Festa della Municeddha, Tutti i diritti sono riservati